Non-recensioni

Non faccio recensioni, non ne sono capace. Commento quello che leggo, quando finisco di leggerlo, se finisco di leggerlo. Così come viene.

— Pagina in continuo aggiornamento —

Anatole France – Il procuratore della Giudea (27.09.2018)
Andrea Camilleri – I tacchini non ringraziano (17.01.2019)
Andrea Camilleri – La creatura del desiderio (23.11.2018)
Andrea Camilleri – La relazione (25.11.2018)
Andrea Pomella – Anni luce (28.01.2019)
Colson Whitehead – La ferrovia sotterranea (19.02.2019)
Daniel Keyes – Fiori per Algernon (17.11.2018)
Friedrich Dürrenmatt – La promessa (25.01.2019)
Gipi – La terra dei figli (11.11.2018)
Ian McEwan – Nel guscio (04.02.2019)
Jonathan Safran Foer – Ogni cosa è illuminata (05.11.2018)
Lisa Jewell – Ellie all’improvviso (14.05.2019)
Margaret Atwood – Fantasie di stupro (29.03.2019)
Massimiliano Parente – L’amore ai tempi di Batman (15.01.2019)
Maylis De Kerangal – Riparare i viventi (06.04.2019)
Pif – …che Dio perdona a tutti (27.02.2019)
Pino Caruso – Il venditore di racconti (20.04.2019)
Ray Bradbury – L’albero di Halloween (21.11.2018)
Robert Louis Stevenson – Racconti di diavoli (e una favola) (09.04.2019)
Santo Piazzese – Il soffio della valanga (24.09.2018)
Stephen King – The outsider (09.05.2019)
Valerio Evangelisti – Nicolas Eymerich, inquisitore (22.01.2019)
Zadie Smith – Denti bianchi (10.01.2019)

 

P.S.: Quasi ogni giorno aggiungo un libro del quale ho scritto a tempo debito, ma l’elenco è ancora breve per cui al momento mantengo l’ordine alfabetico per nome dell’autore (che è più originale) e, tra parentesi, la data di fine lettura.

Annunci