Redecilla del Camino – San Juan de Ortega

13 agosto 2011

Ho dormito bene, sono crollato ieri. Devo ricordarmi di fare pipì prima di andare a letto, non posso svegliarmi alle quattro perché ho la vescica… vescica?! Ormai è la parola più gettonata del mio diario…

“Guarda il cielo oltre a guardare i sassi”.

Oggi non mi sono praticamente fermato. Dopo Belorado ho incrociato una ragazza spagnola, Lidia, con cui sono poi arrivato, senza volerlo, a San Juan de Ortega. Aveva un profumo molto forte, troppo per una persona che fa il cammino. Infatti era il suo primo giorno ed era partita proprio da Belorado. Stamattina Jesus e Carmen sono partiti prima di me, avevano un passo incredibile. Anche i coniugi francesci andavano alla grande. Tutti loro però hanno fatto diverse pause, io no. Nonostante i dolori e una nuova vescica, andavo. E grazie alla scia di profumo di Lidia andavo pure bene! A 4-5 km da San Juan ci ritroviamo tutti vicino. Quel cazzo di sentiero non finiva mai ma sapevo, grazie alla guida, che il paese sarebbe venuto fuori da un momento all’altro. Nonostante tutti avessero un passo migliore del mio, sono arrivato per prima all’albergue. La cosa assurda è che erano rimasti solo quattro letti. Li abbiamo presi io, Lidia e una coppia di ragazzi. Jesus, Carmen e i francesi, che mi sono passati davanti dieci volte oggi, sono rimasti fuori e costretti ad andare al prossimo paese. Altri 3,5 km.

Ho bevuto birre, coca e mangiato tre panini. Qui accanto l’albergue c’è un unico bar che guadagna milioni grazie ai pellegrini. Affitta pure camere a 50 euro a notte. Il paese fa una bella impressione ma definirlo paese è già tanto. I piedi fanno male, sono molto stanco.

All’ottavo giorno ho quindi scoperto il profumo (di donna, alla Al Pacino), la fortuna (o la mia tenacia o volontà) e le lacrime. Dopo la doccia, a letto, sono venute giù un paio di lacrime ascoltando musica. Devo spegnere. Domani Burgos.


⇐ Tappa precedente

⇒ Tappa successiva

Annunci

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...