Frómista – Carrión de los Condes

17 agosto 2011

Quindi ho scelto una tappa tranquilla, sia per recuperare energie sia per affrontare i 17 km di mesetas senza il sole alto. E poi sono stato bene con la combriccola di Rossana. Manolo, Paolo, Giulia, Chiara, Gionata e gli altri, tutti simpatici. Mi piacerebbe restare con loro ma devo andare, devo recuperare il mio passo.

Oggi ero mentalmente rilassato perché dovevo fare solo 20 km. Sono a Carrión de los Condes, dovrei essere 20-25 km più avanti. Praticamente ho passeggiato e chiaccherato tutta la mattina con Rossana. Alle 13.00 circa eravamo arrivati.

Albergue parrocchiale, modesto ma non manca nulla. Spesa per domani e solite birrozze. Abbiamo festeggiato i 25 anni della francese che in realtà è inglese e si chiama Romy. Prima di cena tutti a cantare con la suora ospitalera che suonava la chitarra. Bei momenti, a tratti emozionanti. Cena con torte e candeline e poi benedizione dal capofamiglia (padre, madre, due figli) ospitalero. Giulia è forte. Ci siamo confidati, io ateo, lei agnostica. Le ferite vanno meglio ma anche oggi ho sofferto. Però devo arrivare a Santiago. Ci sono anche Boris e Bruno qui. Bruno ha il mio cappellino, mi fa piacere.


⇐ Tappa precedente

⇒ Tappa successiva

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...