Ti vo…

Visto che non ci sono foto della mia brutta faccia in giro, ecco un mio ritratto di profilo disegnato da mio nipote, quello piccolo, quello lontano. A quanto pare, ho la fronte alta e pochi capelli o sono rasati e porto un taglio alla moicana. Ho la barba a batuffoli, senza baffi tipo Furio o gli antichi romani. Ho qualcosa sull’orecchio (forse un piercing) e sull’occhio (una pagliuzza o una trave). Mi mancano i denti e il labbro superiore, ho la lingua lunga e appuntita (vero), il naso a muso di cane di piccola taglia e il collo taurino, ammesso che ce l’abbia, un collo. Probabilmente sono sotto effetto di qualche allucinogeno. In pratica mio nipote mi vede come Sloth de I Goonies.
Ti voglio bene” era troppo lungo e difficile da scrivere e qui ha ragione, lo scriviamo poco e lo diciamo ancora meno. Però ci messo un cuore. Anzi ci ha messo IL cuore.