Colpo di spugna

Jim Thompson è un maestro del noir, tantissimi scrittori sono in debito con lui e sicuramente anche non pochi registi e sceneggiatori. Probabilmente pure qualche assassino. Sono certo che, prima di morire (a meno che questo non succeda entro pochi giorni), leggerò tutti i suoi libri, così come quelli di Lansdale, uno dei miei autori preferiti, che a Thompson deve tanto. Lo sceriffo protagonista di questa storia, con il suo linguaggio e la sua logica soprattutto, è una di quelle figure abili a conquistare la fiducia sia degli altri personaggi sia del lettore. E il lettore, esattamente come avviene dentro il romanzo, fa fatica ad abbandonare l’idea che si è fatto di lui, continua ad apprezzarlo perfino quando si scopre essere un bastardo. Questa è l’abilità di Thompson. Lo scrittore che riesce a fregare il lettore è un ottimo scrittore. Peccato che il finale sembri un po’ lasciato in sospeso o forse sono io a non essere un ottimo lettore ed a non averlo apprezzato.

Jim Thompson – Colpo di spugna

8 pensieri riguardo “Colpo di spugna

  1. Di Thompson ho letto questo, un uomo tranquillo e diavoli di donne. Mi sono piaciuto tutti. Di Lansdale ho letto praticamente tutto, è il mio scrittore preferito. Proprio tre giorni fa è uscito l’ultimo libro e l’ho quasi finito.

    "Mi piace"

      1. Si Jane va a nord è uscito a inizio anno e ho finito di leggerlo proprio ieri. Niente di che, si percepisce chiaramente che l’ha scritto per divertirsi, ma si legge che è un piacere. La serie è piaciuta molto anche a me. Peccato si siano fermati. Di storie ce n’erano…

        Piace a 1 persona

        1. Jane va a nord lo leggerò ma non ora. Proprio adesso sto leggendo Echi perduti che però non mi sta entusiasmando, non mi sembra il solito Lansdale, forse ha scritto anche questo solo per divertirsi.

          "Mi piace"

        2. Pensa che Echi perduto ho provato a leggerlo due volte ma non sono mai riuscito a finirlo. Ci stavo pensando giusto l’altro giorno. Hai ragione a dire che non sembra Lansdale. L’ho trovato un po’ macchinoso, ma mi è venuto il dubbio che possa essere un problema di traduzione. Non ricordo se il traduttore è il solito, dovrei controllare.

          Piace a 1 persona

        3. Non finire un romanzo di Lansdale mi sembra impossibile. Questo mi sembra pure lento ma non credo sia un problema di traduzione, sono proprio i dialoghi e i periodi che non gli appartengono, almeno non al Lansdale che amo. Comunque finirò di leggerlo.

          "Mi piace"

Se vuoi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.