L’uomo di paglia

Sarebbe stato un piacevole romanzo da ombrellone se non lo avessi letto in pieno inverno. Conoscevo Connelly ma non Il Poeta, da cui pare provengano i protagonisti di questo di thriller che tanto thriller non è e che tuttavia mantiene viva l’attenzione scorrendo velocemente. A saperlo, avrei scelto prima Il Poeta, che peraltro ho in libreria da un pezzo e dovrebbe essere più avvincente. Magari lo leggerò quest’estate. Connelly comunque sa scrivere.

Michael Connelly – L’uomo di paglia

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.