Metallo urlante

Volevo conoscere Evangelisti e il suo Eymerich e, in attesa di reperire il primo libro della saga, mi sono ritrovato nel Kindle questa raccolta di quattro racconti che mi ha colpito inizialmente per essere un omaggio alla musica heavy metal: ogni racconto infatti ha come titolo il nome di una gloriosa band del genere (VenomPanteraSepultura, Metallica) e continui sono i rimandi nelle storie a testi ed album. Eymerich è il protagonista solo del primo e, insomma, si è presentato bene. Come del resto Evangelisti, di cui ho apprezzato non poco la scrittura. Nel complesso però il libro non mi ha particolarmente entusiasmato, forse perché mi aspettavo altro (non immaginavo ci fosse la fantascienza di mezzo) o forse perché in fondo sono un fan solo dei Metallica, gli altri tre gruppi non li ho mai ascoltati. Riproverò comunque con il primo Eymerich, sarò più preparato.

Valerio Evangelisti – Metallo urlante