Tutte le strade portano a Roma

Lo so, è presto per parlare del 2013, soprattutto a due giorni dalla fine del mondo. Ma io, che comunque raramente prendo impegni e programmo le mie giornate, ho iniziato vagamente a pensare alle vacanze dell’anno che verrà. Se verrà. Non ho mai amato i viaggi comodi e ultimamente ho dedicato il mio tempo extra ad esperienze profonde e significative come il cammino di Santiago e il volontariato in Africa. Non è facile trovare emozioni così forti. Almeno non per il mio portafoglio e la mia testa. Mi sono chiesto cosa potrei fare di altrettanto entusiasmante nei prossimi mesi, dove e con chi potrei partire. Se potrò permettermelo. Nel frattempo ho preso un impegno per una sera di luglio: il concerto dei Depeche Mode.
Trascorro un fine settimana tra le montagne con un paio di amici e, parlando di avventure, ci si confronta sulle possibili mete. Si parla di carnevale in Brasile, primavera in Giappone, giro della Scozia, cammino sulla via Francigena. Facendo spese in città, entriamo in una libreria. Mentre consulto una Lonely Planet, un messaggio mi comunica che Roger Waters arriverà in Italia con il suo The Wall. Torno a casa e la prima cosa faccio è comprare i biglietti per il concerto, anche questo nel mese di luglio.
Due giorni dopo, in ufficio, mentre con impegno faccio finta di lavorare navigando su siti di avventure e viaggi nel mondo, mi giunge notizia che anche Bruce Springsteen passerà da queste parti con la sua band. Non posso perdermelo.
Arriverà anche Neil Young.
E i Muse.
L’ultima, proprio oggi, riguarda Iggy Pop: anche lui sarà qui a luglio.
La mia esperienza profonda e significativa prende forma. Comincio a credere che l’anno prossimo il mio viaggio spirituale mi porterà a Roma. A Capannelle.
Annunci

32 thoughts on “Tutte le strade portano a Roma

  1. Dove c’è gusto…
    Topperì, questo rosso su nero del tuo blog mi distrugge la vista, questo solo per dimostrarti il gesto d’amore contenuto in ogni pezzo che vengo a leggere.
    Buon anno, ragazzo!

    Mi piace

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...