Un finale giusto

Capita una volta nella vita. Che vai a cena da amici e subito noti un paio di occhi che ti squadri. Che la serata sia divertente, la birra scorra a fiumi e l’innocenza delle battute vada via via perdendosi. Che la serata tranquilla si trasformi in un set di strani personaggi. Che la donna cannone sia in amore con un avvocato di indubbio fascino. Che l’infermiera dalla cinquanta abbondante abbia un viso d’angelo. Che il festeggiato abbia già un matrimonio fallito e un figlio malgrado un’età brevissima. Che alla combriccola si unisca una pornostar andata in bianco.
Capita una volta nella vita. Che tra tanti sguardi sorridenti uno ti colpisca. Che quello sguardo diventi un volto, quel volto un corpo, quel corpo un’anima troppo giovane per te ma che, sul momento, non sei in grado di respingere.
Capita una volta nella vita che, al primo incontro, quel paio di occhi decida di seguirti portando con sè tutto il resto. Che tra un bicchiere e l’altro si decida di passare la notte nello stesso letto. Che arrivati a casa lei si spogli e si distenda. Che dopo tre minuti lei dorma e tu, grandissimo stronzo, ti metta davanti al pc a scrivere.
Perché capita una volta nella vita che un barlume di coscienza sia concorde con il destino nel dire che non sarebbe stato giusto un finale diverso.
Annunci

28 pensieri riguardo “Un finale giusto

  1. Capita una volta nella vita, di vedere che chi ha la possibilità di fare ciò che il caso richiederebbe, delude positivamente tutte le aspettative in nome di qualcosa di più bello…

    (Ps > io porto le uova, tu porta la pancetta, che poi ci facciamo una carbonara 😉

    Mi piace

  2. anche perchè non sarebbe la prima volta che una che si sveglia dopo una sbronza e capisce di aver fatto sesso con uno sconosciuto, lo denuncia per violenza €:D… senza che la sia, ovviamente

    Mi piace

  3. Ciao Topper:-)Posso comprendere la natura dei tuoi pensieri e cosa può suscitare l’incontro con uno sguardo affascinante e ‘compromettente’..come quello da te ‘incrociato’:), ma se anche non avessi scritto il finale, non avrebbe avuto molta importanza, almen per me…ci sono cose che è piacevole cogliere, sentire e percepire al di là di ogni possibile conclusione:-)))Certamente hai occhi che sanno ‘scrutare’ e sanno percepire altrimenti non ti saresti presentato da me con una tale cortesia, pensando di sciupare qualcosa. Ma non sarebbe accaduto, non avresti potuto sciupare nulla. Ogni volta che torni da me, quando e se vorrai, ti pregherei di ‘lanciarti’:-))))..senza timore alcuno. Lo apprezzerei, davvero.:-))Un saluto, a te…*A*

    Mi piace

  4. capita di leggere un post come questo.
    capita che ti monti del nervosismo nella pancia.
    capita che mandi la piattaforma di splinder affanculo, e te ne torni a guardarti un film porno in streaming.
    capita che non ci sia nulla di personale, ci mancherebbe.

    Mi piace

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.