Du du du da da da

Io bastardo stronzo presuntuoso figlio di puttana:
Tutto sommato non sbaglio un colpo dall’estate 2007 quando una certa Roberta, conosciuta per sbaglio ad una festa, mi ha gentilmente, ma davvero gentilmente, chiesto un pò di rispetto per una storia che stava mettendo in piedi con un ragazzo di cui ignoravo l’esistenza. Io, bastardo, stronzo e presuntuoso, e anche figlio di puttana, ho continuato ad ignorarla, l’esistenza, finché l’alcool ha fatto la sua parte e Roberta è rimasta con me. Sì, nel senso che mentre io vomitavo lei mi schiaffeggiava per farmi riprendere. Ora che ci penso non sono tanto sicuro che lo facesse per farmi riprendere. Comunque. Dopo questa disavventura, sono stato infallibile. Ho messo a segno imprese eccezionali una dopo l’altra, fino ad arrivare al clou con Barbie. E oggi, in fin dei conti, mi chiedo chi cazzo era questa Lucia. La conoscevo da una settimana, l’ho vista due volte, le ho parlato una. Niente, solo un principio di infatuazione, un’inf.

Io trottolino amoroso du-du-du-da-da-da:
In una settimana, da domenica a domenica, ho eretto e demolito un castello. Impeccabile, istintivo ma perfetto fino a giovedì, poi perduto in un bicchiere di rum. Lucia puff, è andata. Persa irrimediabilmente. La conoscevo da pochi giorni, l’ho vista due volte e mi ha fulminato, le ho parlato una e mi ha conquistato. Avevo deposto delle speranze in quegli occhi verdi, pensavo che avrebbero potuto farmi innamorare anche se erano azzurri. Avevo trovato la nostra colonna sonora, Diana dei Misfits (peccato lei si chiamasse Lucia), che ora ascolto da solo consumando il tasto repeat (e dire che lo premo con la freccetta del mouse). Avevo fatto la lista nozze. Avevo comprato il test di gravidanza. Avevo scelto il nome del bimbo, Jesus. Avevo al passato, non ho al presente.

Io bastardo stronzo presuntuoso figlio di puttana:
C’è ancora la modella da morire.

Io trottolino amoroso du-du-du-da-da-da:
La modella da morire è stata molto carina stasera. Tornato a casa dopo il nuoto, decisamente tardi per la cena, ho trovato la tavola apparecchiata e imbandita. Due piatti, due bicchieri. Sottopiatti e sottobicchieri. Niente sottilette e sottaceti. Il tronchetto della felicità con un germoglio. Sembrava il mio compleanno. In un biglietto scritto a mano mi spiegava che aveva aspettato che io tornassi, poi si era arresa, cenando sola e andando a letto (sola), dopo aver lasciato in caldo i tortellini con la panna che aveva preparato. Sarà senza cervello però ha un cuore. Di panna.

Io bastardo stronzo presuntuoso figlio di puttana:
Me ne vado a dormire. Lascio la porta aperta. Non si sa mai.

Io trottolino amoroso du-du-du-da-da-da:
Chiudo la porta e scrivo sul blog.

Annunci

39 pensieri riguardo “Du du du da da da

  1. Io non credo. A volte le donne sanno essere davvero str… (scegli tu la desinenza, -ane, -onze, -avaganti….) senza che ci sia un valido motivo. Parlo per esperienza personale 🙂
    Quindi: accostala soltanto quella porta. perchè in quella stanza c’è qualcuno di veramente speciale. Un bacio,

    Mi piace

  2. E’ quasi più difficile traslocare su internet quando non hai tempo… però in definitiva sono lì e ovunque. Un po’ come qualcuno lassù :-O
    Ho poco tempo e una connessione lentissima… Un saluto!

    Ps. Leggi il mio ultimo post…

    Mi piace

  3. Questo mio “sentire” a volte è come una condanna, un dolore che non può passare. a volte è più forte della mia voglia di far vincere quei gesti belli che sono quasi invisibili, ma importantissimi. Come il tuo..grazie. Non so, forse è difficile da capire, a volte non mi capisco neanche io :))

    Mi piace

  4. Caro Topper,
    grazie per le belle parole lasciate da me, il problema è proprio quello… al momento sono davvero, fortemente, incredibilmente, scoraggiata, depressa, apatica, passiva, pessimista e poi? Bastarda, stronza presuntuosa e figlia di puttana? Beh no questo non c’entra, almeno non con la ricerca inutile del lavoro…

    Hai preferito una salutare e sfaticante nuotata immerso nel cloro, con il solo rumore del tuo respiro e delle bracciate sull’acqua, piuttosto che una cena con piatti e sottopiatti a base di tortellini e panna con una modella?
    Complimenti, hai tutto il mio appoggio.
    Fossi stata nella modella ti sarei venuta a prendere fuori dalla piscina.
    Mi dispiace, però, per Lucia… ma meglio ora che dopo da sposati e con Jesus ad assistere alla pietosa scena di voi che vi tirate dietro i piatti della lista di nozze, no?
    🙂
    E’ sempre un piacere leggerti. Baci.
    Ross

    Mi piace

  5. Tutto bene.Piove da tre giorni e sembra strano qui ,ma non fa freddo.Mi sto preparando per andare al cinema con le mie amiche.
    Per quanto riguarda te..la vita è imprevedibile,chissà quante sorprese belle ti riserverà.Tu costruiscile dentro te, prima o poi verranno fuori.. io faccio così, sono un pò matta ?felicemente matta 😉
    un bacio

    un bacio

    Mi piace

  6. mmmm… mi sembra di leggere un romanzo di belli e dannati … un pò stile vampiresco come va adesso di moda … topperino fusse che fusse che ti serve veramente una ricettina !?!?!!?

    ti sbaciucchio e io non me la perderei un’occasione con la modella, anche se i tortellini con la panna sono proprio out!!!!!!

    😉

    billa

    Mi piace

  7. addirittura cena servita con tanto di sottopiatti e sottobicchieri. Ci facciamo viziare bene! Però, be careful, baby. I bastardi stronzi presuntuosi figli di puttana non durano per sempre…

    Mi piace

  8. poi, mi chiedo, chissà perchè ad uno viene in mente di fare lo stronzo presuntuoso figlio di puttana…se per il fascino -apparente e iniziale -, se per il gusto di farlo, se per sfottere, se per malformazione cronica…

    Mi piace

  9. forse ci speravi ma alla fine non ci credevi neanche tu ..ti sei illuso di un cambiamento ..hai visto quello che volevi..a partire dal colore degli occhi..un bacio..grazie dell’appoggio topper ..anche io se vuoi..

    Mi piace

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.