Andare a dormire

Vengo a prenderti a casa. Citofono, scendi e, sorridente più che mai, mi vieni incontro correndo per abbracciarmi. Mi stringi forte, con quel modo di avvolgermi che solo tu hai. Mi baci sulla guancia e per una frazione di secondo la mia pelle sa cosa sono i brividi da emozione.
Ti mando una mail veloce e ti dico che ho voglia di vederti. Ora. Ci troviamo nel parcheggio, lì dove non c’è nessuno ma ci vedono tutti. Ti prendo per un braccio e ti avvicino a me, per guardarti in quegli occhi che quasi piangono, dirti che ti voglio bene e sperare in cenno di ricambio. Questo arriva veloce e inaspettato poco dopo, quando getti via la sigaretta e trotterellando sulle gambe mi dai un calcetto e poi un altro e un altro ancora, come per dire ai miei piedi di portarmi più vicino a te.
Ti chiamo in serata, al ritorno dalla partita. Ho bisogno di te, di un tuo sorriso e soprattutto del mio. Ho bisogno delle tue parole, quelle che mi sembrano sempre troppo dolci per essere vere. Ho bisogno di sapere che ci sei, anche se non ti vedo dall’altra parte del telefono. E non so dove sei e non so con chi ma so che per un solo attimo, quello in cui ridi nel sentire la mia voce, sei solo mia.
Niente di tutto questo è possibile. Sono solo fantasie. Irrealizzabili. Giochi di pensieri mischiati a ricordi oppressi dalla realtà che non trovano mai il loro spazio ideale. Ma se fantasie devono essere, allora le costruisco come dico io e mi prendo questa notte per farlo, cercando di trasformarle in sogni quando il sonno non mi lascerà altro.
E allora immagino un giorno. Lo voglio pieno di sole e infinito. Lo voglio su di noi, in una spiaggia deserta, col mare davanti e la montagna alle spalle. Una tenda, piccola e accogliente. Acqua per bere e per nuotarci. Voglio un libro, quello scritto a metà perché le altre pagine le dobbiamo riempire noi. E una matita che disegna sulla sabbia e non si cancella, con cui lasciare la nostra impronta. E ci voglio un panda che si rotola poco più in là sull’erba. Ma anche una musica lontana e limpida in sottofondo. Voglio te in questa fantasia, esattamente come ti ho conosciuto. Roba che non è necessario descrivere perché è lì dentro la mia testa dal primo giorno. E voglio quell’abbraccio che non ho avuto, quello che dura un tempo indefinibile e ci rende una persona sola. E voglio sentire il battito di un cuore senza capire se è il mio o il tuo. E voglio guardarti e vederti e osservarti. Che sono la stessa cosa ma non bastano. Voglio i tuoi sorrisi lenti e spontanei e quei capelli che al vento piacciono tanto. E quelle mani che in questo sogno mi hanno in pugno. E voglio quelle chiacchere un po’ stupide un po’ contorte che ci hanno unito. E quelle pause sempre troppo brevi. Voglio il nulla oltre il mare e la montagna. Voglio l’universo dentro di te. E voglio andare a dormire per iniziare il prima possibile a pensarti. E più di ogni altra cosa voglio non svegliarmi.

Annunci

19 thoughts on “Andare a dormire

  1. Che serata!!! Ieri sera è venuta la mia amica a dormire, ci siamo viste un film e poi racconti di sesso…quanto abbiamo fumato!!! Voglio una canna!!!
    Il mio sposo non c’è e non so neanche tra quanti giorni tornerà, mi manca ma a volte la solitudine fa bene per capire quanto sono importanti anche le cose più banali!
    E il mio Angelo??? Starà dormendo, non lo so, avrei voluto sentirlo..forse dopo lo chiamo…boh non so…vorrei vederlo? Si, no..forse…la risposta è si…l’accendiamo…portami in quella spiaggia, portami lontano dai gossip, lontani da quell’orologio che ogni volta ci ricorda che la pausa è finita…ma finchè staremo insieme il tempo non potrà fermarci! Portami via…non voglio compagnia, voglio farti sorridere quei bei occhi, voglio evadere…friends will be friends.
    Bisogna votare oggi?? Cazzo me ne ero dimenticata?? Ma chi voto??? La guerra, la violenza e i zingari ancora ci sono…..Intanto vado a scroccare il pranzo da mia madre e ….. ancora non ho stirato!!! Ma lo chiamo?

    Mi piace

  2. Noto con piacere che nei tuoi post è tornata a esserci “lei” e non solo “tutto il resto” anche se purtroppo questo esserci (o non esserci) di “lei” sembra procurarti una dolce sofferenza.
    avere desideri come i tuoi, però, è già un dono prezioso e sopratutto saperli esprimere così bene come fai tu…
    è sempre bello leggerti 🙂
    un bacio

    Mi piace

  3. Questo mi ha lasciato senza parole.
    Mi ha coinvolto e reso partecipe,sai?(tranquillo mica intendo che ero li con te e la bella sulla spiaggia…)

    ti do un 8,perchè sono stretta di maniche.

    Mi piace

  4. I sogni,almeno quelli, non fanno male…anzi, arricchiscono la realtà di particolari che solo l’inconscio riporta alla luce…
    Mantienili questi sogni Top, perché verrà il momento di disegnarli intorno alla donna della tua vita…presto…
    Un bacio!

    Mi piace

  5. Grazie topper 😉
    mi sembrava di averti detto che mi sarei laureata il 12 aprile o sbaglio…?
    Beh… comunque sia grazie mille sono contenta che anche tu ti senta più leggero ehehe 🙂
    Sono ancora titubante sull’inserimento della foto (sai troppi occhi indiscreti) ma credo che alla fine qualcosa la metterò per ricordare questo giorno 🙂
    Un bacio e… come va?
    Rossella

    Mi piace

  6. e va bè … non lo so cosa accade ma non riesco alasciare qui un commento … ormai sono giorni che vengo leggo e commento pubblico e “lui” il mio commento non c’è !!! boicottaggio …

    cmq sia per l’ennesima volta ci riprovo … è un’emozione profonda leggerti … le parole sono tangibili ti si vede e si vede la tua emozione … ti auguro che questo possa al + presto diventare una quotidianità se questo è il tuo desiderio …

    baciozzo

    billa

    Mi piace

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...