Di libri

E staffetta sia. Perché me lo chiede Vann e perché si tratta di libri. Sono negato per le recensioni per cui mi limiterò a citare titoli ed autori.

1. Libri che possiedo
Leggo di tutto, dai classici ai saggi, dalla narrativa all’attualità soprattutto. C’è posto per i gialli, per i comici-ma-non-troppo e per i manuali. Poco, in tutta sincerità, per la poesia. Devo riconoscere che mi intrigano parecchio i testi di denuncia, quelli che propongono una visione alternativa dei fatti e una riflessione indipendente su ciò che accade. Un nome su tutti: Noam Chomsky. Ho anche parecchi libri di Stephen King, Stefano Benni, Daniel Pennac. Non saranno scrittori ma mi hanno molto coinvolto il Subcomandante Marcos e Gino Strada.

2. Ultimi libri comprati
Ora che ci penso dovrei aggiornare l’elenco qui a sinistra. I miei ultimi investimenti sono: Chomsky “La democrazia del grande fratello”, Daniel Weiss “Gli scarafaggi non hanno re”, Italo Calvino “Se una notte d’inverno un viaggiatore”.

3. Sto leggendo
“Gli scarafaggi non hanno re” e un volume sulla civiltà Maya. Ho appena finito “Come un romanzo” di Pennac e “Il demone meschino” di Fedor Sologub.

4. Suggerisco
Chi mi conosce lo sa bene. I libri che mi hanno cambiato la vita: George Orwell “1984”, Ray Bradbury “Fahrenheit 451” e Aldous Huxley “Il mondo nuovo”. Li consiglio, senza presunzione, a chi vuole riflettere sulla società in cui viviamo. Aggiungerei il discusso “Loro” di Jon Ronson. Cambiando genere, ricordo con piacere “Il Maestro e Margherita” di Michail Bulgakov, l’originalissimo “Survivor” di Chuck Palahniuk e il simpatico “Alta fedeltà” di Nick Hornby. Un thriller molto particolare è “Elogio del pezzo mancante” di Antoine Bello.

5. Non suggerisco
I peggiori acquisti della mia vita. Il parere è del tutto soggettivo: Sergio Bambarèn “Vela Bianca” e Jonathan Carroll “Mele Bianche” sono orribili. C’entrerà il bianco?

Il testimone, come al solito, me lo tengo stretto.

Annunci

15 pensieri riguardo “Di libri

  1. Passo di qui per puro caso in una notte del cazzo che non vuole passare…
    Belle letture, “Il maestro e Margherita” l’ho letto anche io qualche mese fa, e in effetti per essere un romanzo del ’39 se non erro, merita… quantomeno di essere conosciuto.
    Oggi ho finito “Io uccido” di faletti..che è superlativo…
    e con questo direi che è ora di andare a letto!

    Slider

    PS: nel caso fosse vero ciò che hai scritto nel post…precedente… ahahhaha.. mi candido come pretendente per questa GIulia…uuuahhahahahhahahha!

    Mi piace

  2. certo che no.

    Figurati, ma domani metterò la sveglia alle otto e farò quel che devo. tranquillo.
    lavoro meglio di mattina, o forse pensare di poter rivedere una persona mi stimolerà di più..

    Mi piace

  3. Anche qui trovo questo interessante “test”, è carino ed è un modo utile per suggerire dei libri… mi ha incuriosito molto con i “…libri che ti hanno cambiato la vita….”, quasi quasi ne compro uno di quelli :).

    Sono contenta di sapere che la vedi allo stesso modo (mi riferisco al mio ultimo post e al referendum) e sinceramente anche io avevo pochi dubbi sul fatto che potessimo avere idee similari… ;o)
    Baci Baci ^^

    Mi piace

  4. esaggggerato!!!! un’ora per leggere il mio post!! ma se era così scorrevole! mica come certi post sibillini di un certo topper!! e comunque mi sa che il testimone di questa catena me lo passo da sola..

    Mi piace

  5. sei gentile. imprevedibile e incredibilmente carino con me, è un periodo un po’ così. ma del resto credo che tu l’abbia capito.
    se le partenze mi danno un po’ di tregua, ti scrivo subito, adesso. e di getto e, come al solito, senza pensarci troppo. ma credo che tu sappia anche questo…

    Mi piace

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.