Su un tovagliolo

“Ci sono le parole lanciate al vento, quelle che difficilmente tornano indietro.
Ci sono quelle scritte, anche su un semplice tovagliolino di carta, che potrebbero restare a far parte dei ricordi.
E ci sono le parole non dette, quelle che uno sguardo, un sorriso o un bacio possono sostituire.
Sono proprio queste ultime che ti mando tramite un bigliettino, le parole che forse non riuscirò mai a dirti”.

Dico: ma davvero basta una cosa del genere, scritta su un tovagliolo, un po’ bevuto, alle tre di notte, per far colpo su una ragazza?

Annunci