Il fascino dello sfigato

Chi ha mai sentito parlare del fascino dello sfigato? Non quello latino, quello del misterioso o quello dell’intellettuale, sto parlando proprio del fascino dello sfigato. Ecco, io ce l’ho.
Nemmeno quando avevo vent’anni mi trovavo tutte queste donne intorno. Basta che si venga a sapere che la mia ragazza mi ha lasciato che subito mi ritrovo a dovermi dividere in quattro per parlare con altrettante benintenzionate disposte ad ascoltarmi e consolarmi: la bocca parla con una, la mente con un altra, gli occhi con una terza, il corpo con una quarta. Il cuore però continua a parlare da solo.
Potrebbe sembrare una bella situazione, invece non lo è affatto. Per quanti sforzi faccia per apparire simpatico, intraprendente, sicuro di sè, nulla sembra potermi sottrarre all’etichetta che mi hanno appiccicato addosso: se bevo troppo è perchè voglio dimenticare, se non mangio sono triste, se non esco mi sto isolando, se non rispondo al telefono sto piangendo, se sto zitto penso al passato. Cose per cui non posso ubriacarmi con tranquillità, devo mangiare come un leone affamato, uscire in orari impossibili, lasciare il cellulare acceso anche la notte e parlare, parlare sempre. Non mi vedono come un tipo  interessante ma come uno che ha bisogno di aiuto.
Io ho bisogno di sentirmi normale, uguale agli altri e per quanto possa sembrare banale, ho bisogno di ritrovare me stesso. Sì, perchè mi sono perso per strada… l’avevo trovata quella giusta, forse.  In ogni caso stavo camminando. Ora sono di nuovo fermo con lo zaino pieno di fotografie, messaggi e ricordi.
Non mi piace essere indicato col dito e diventare oggetto di compassione… riesco a spiegarmi?





Annunci

34 thoughts on “Il fascino dello sfigato

  1. Il problema sta proprio nel fatto che non riesci a trovare te stesso, altrimenti questi gesti potrebbero essere interpretati in modo diverso e presi più alla leggera. Hai provato a pensare che magari sei tu a non sentirti come gli altri? E magari che è per questo che pensi che gli altri stiano solo a compatirti….Bacioni! Luce

    Mi piace

  2. Riesci a spiegati benissimo, ma noi donne abbiamo spesso l’istinto della Crocerossina 😦
    Dico io, ma se gli uomini a pezzi non vogliono essere consolati perché ci amamzziamo tanto a cercare di consolarli? Siamo strane ecco il perché.
    🙂

    Mi piace

  3. hai perfettamente ragione topper…assolutamente ragione!
    Parlerò d’altro…che ne dici delle calze? di che colore le indossi? nere, blu, bianche? di cotone o di lana? se cotone… è elasticizzato?allora lavale in acqua tiepida…poi.. che ne so…spero di averti fatto sorridere…
    un baciotto:-))
    veradafne

    Mi piace

  4. ciao topperino…..che bel post commiserativo!!!non la prendere come una critica….ci sono passata da una situazione identica quindi capisco….ma un ma c’è sempre…..e il ma è lo zaino….scarica lo zaino dalle tue spallucce e vedrai che non ci sarà commiserazione perchè sarai tu il primo a non commiserare te stesso…..io ho basato la mia vita sulla filosofia che nulla dura per sempre….bisogna solo sperare che ciò che amiamo di + duri il più a lungo possibile, sia esso il ns amore,l’amicizia, il lavoro, il denaro, la bellezza, la salute etc etc…..ora dopo stà predica vado a nanna….sono letteralmente distrutta…..baciottolone la tua billissima

    Mi piace

  5. ti spieghi perfettamente…purtroppo è una fase che non si può fare a meno di passare…cmq cerca di goderti tutte qste attenzioni, perché appena scopriranno che non hai bisogno di aiuto, le più stronze ti abbandoneranno!

    Mi piace

  6. con me non avresti problemi..scappo dagli sfigati..da quei tipi che non parlano altro che delle sue disavventure amorose..patetica la cosa!!
    ma che ragazze noiose che conosci! cambia giro va!
    bacio e buona settimana
    erika

    Mi piace

  7. mmmh…io non ti ho mai visto a parte la foto di questo blog,e ti conosco solo attraverso i tuoi fantastici posts,ma sono sicura che se tante ragazze ti vogliono bene e si prendono cura di te non è solo x la sindrome di crocerossina!sicuramente vale la pena conoscerti!e poi hai salvato il mondo con quella missione in medio oriente,che vuoi farci…meriti la tua gloria anche se sei stato così modesto da nascondere tutto!eheh!:)

    Mi piace

  8. Io non ti compatirei..esattamente come non mi piace essere compatita in quella situazione. Non dire più che sei stato mollato, trova un altro argomento di discussione che non sia la tua ex, dì che non ne vuoi parlare. Chi non ha l’attitudine a farsi i fatti degli altri se ne andrà, chi rimane scaricala tu.

    Mi piace

  9. sei troppo carino con me…..sono molto meno dolce di quanto sembro…..però lo sono solo con chi mi fà girare ciò che non ho…..per il resto sono tutta pace e amore…..quindi la tua billissima….baciottone mio topperino…

    Mi piace

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...